Quotidiano Nazionale logo
2 mar 2022

Inter, Vidal risponde agli haters: "Vincessero loro quello che ho vinto io"

Il centrocampista commenta così su Instagram 

mattia todisco
Sport
Arturo Vidal (Inter)
Milan vs Inter
Coppa Italia Frecciarossa - semifinale gara di andata
Milano 01-03-2022
Stadio Giuseppe Meazza - San Siro
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas
Arturo Vidal

Milano - Una parte importante del tempo libero di Arturo Vidal passa attraverso i social network. Una presenza assidua, che ha portato il centrocampista cileno ad avere 16,5 milioni di follower. Il periodo recente, poco foriero di buoni risultati sia di squadra che individuali, ha aumentato la colonia degli “haters” che fanno capolino sul profilo del giocatore. “Re Arturo” è andato su tutte le furie dopo gli ultimi attacchi ricevuti. In una diretta su Instagram ha definito i suoi haters “delle m...e”. “Mamma mia! Se vincessero quello che ho vinto io... Non sono mai stati allo stadio e parlano qui. E hanno una faccia da pagliacci”, ha rincarato la dose il centrocampista, ieri in campo nel secondo tempo della stracittadina milanese, pareggiata 0-0 dall'Inter. 

Vidal è titolare di rado, nel 2022 ha cominciato dal 1' una gara in Coppa Italia con l'Empoli e quella col Liverpool in Champions League. In entrambi i casi è andato certamente meglio rispetto ad alcuni spezzoni, tra cui quelli più recenti contro Genoa e Milan, in cui ha fatto fatica a farsi valere entrando dalla panchina. In chiave futura, le prossime settimane saranno cruciali per capire che ne sarà dell'avventura in nerazzurro. Vidal, alla seconda stagione a Milano, ha un altro anno di contratto fino a giugno 2023. Può però lasciare il club con una buonuscita. Ha un ingaggio pesante da 6,5 milioni a stagione, le considerazioni della dirigenza saranno fatte in funzione dell'impiego part-time e della somma a bilancio, solo in parte resa più accettabile dagli effetti del Decreto Crescita. La permanenza non è scontata e a centrocampo l'Inter perderà anche Vecino a parametro zero (finora non sono state fatte offerte per il rinnovo). Il reparto di mezzo sarà presumibilmente quello in cui i nerazzurri cambieranno di più a livello di rosa durante il prossimo mercato estivo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?