Bloccata la corsa
Bloccata la corsa

Milano, 23 marzo 2018 - Una volta, quando ancora era possibile organizzarli, succedeva ai treni speciali per i tifosi che andavano in trasferta. Diciamo che lo si metteva anche in conto. Ma che una sassaiola debba invece colpire un treno carico di pendolari di ritorno a casa dopo una giornata di lavoro o studio è decisamente intollerabile. Eppure è successo ieri sera, tra le stazioni di Milano Greco e Sesto San Giovanni. Il convoglio 25068 diretto a Como e partito da Milano Garibaldi alle 18.39, pochi minuti dopo il via, è stato bersagliato da un lancio di pietre che hanno mandato in fratnumi i vetri di una porta d’ingresso.

Per fortuna, nessun ferito. Tuttavia, paura e incredulità tra i passeggeri che hanno udito il frastuono e constatato con i loro occhi il danno al treno. Poi il momento della rabbia. Arrivati a Sesto, tutti giù dal treno, che in quelle condizioni non poteva certo arrivare a destinazione: corsa cancellata. Ritardi di circa venti minuti si sono registrati anche sui treni successivi con vari e diffusi disagi alla circolazione. Toccherà ora alla Polizia Ferroviaria risalire agli autori della sassaiola protetti dal buio della sera. La speranza è che il lancio al bersaglio sia stato ripreso dal qualche telecamera.