Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 mag 2022

Si recide un’arteria durante la pausa pranzo

Il 59enne si trovava al lavoro quando si è ferito con un coltello. È grave in rianimazione

3 mag 2022

Era in pausa pranzo e stava consumando il suo pasto in una saletta relax dell’impresa per la quale è impiegato. Un uomo di 59 anni è rimasto ferito gravemente in un incidente "domestico" che gli ha procurato una ferita importante. Tutto è accaduto in una azienda di termotecnica di via Martini a Cinisello, ieri pochi minuti prima della una. L’uomo stava armeggiando con un coltellino in ceramica che aveva portato da casa per aiutarsi a consumare il pasto. Quel coltello gli è scivolato dalle mani e stava per cadere sul pavimento. Lui, per un gesto istintivo, ha stretto le gambe cercando di bloccare l’arnese. Quel gesto gli ha provocato una ferita da taglio così profonda da recidere una arteria della coscia.

A soccorrerlo sono stati i suoi colleghi che hanno cercato di tamponare la ferita e di ridurre il flusso sanguigno per tenerlo in vita fino all’arrivo dei soccorritori del 118 e dei medici dell’ospedale San Gerardo di Monza. Le sue condizioni sono state giudicate gravi a causa dell’enorme emorragia. L’uomo è stato sottoposto a un intervento di stabilizzazione da parte dei medici mentre era sul posto, poi è stato trasportato al San Gerardo dove ora è in prognosi riservata. Sulle cause di questo incidente, inizialmente catalogato come infortunio sul lavoro, stanno indagando gli agenti di polizia del commissariato di Cinisello e i tecnici dell’Ats. Sembra essere esclusa qualsiasi responsabilità dell’azienda, perché l’uomo si trovava in una zona relax per consumare un pasto portato da casa e con strumenti di sua proprietà. Rosario Palazzolo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?