Presto una nuova. Casa di comunità

SEGRATE Il poliambulatorio di via Amendola, a Rovagnasco, in capo all’Asst Melegnano Martesana, è destinato a diventare una Casa di comunità....

Il poliambulatorio di via Amendola, a Rovagnasco, in capo all’Asst Melegnano Martesana, è destinato a diventare una Casa di comunità. I lavori di riqualificazione dell’edificio partiranno a fine mese, ma sin da ora l’attività del presìdio risulta in gran parte sospesa e gli utenti devono fare riferimento ad altri poli sanitari. In particolare, il centro vaccinale è stato trasferito a Vimodrone, in via Cesare Battisti 23, mentre per la continuità assistenziale (ex guardia medica) è possibile rivolgersi alla Casa di comunità di Pioltello, in via San Francesco 16. Attualmente a Rovagnasco resta attivo solo il servizio di neuropsichiatria infantile. Sul portale Internet dell’Asst Melegnano e Martesana, alla sezione “a portata di click”, si possono trovare tutte le informazioni e i numeri utili per la scelta e revoca del medico, le esenzioni, la prenotazione di prestazioni e l’assistenza protesica. Se gli utenti del polo sanitario di via Amendola devono subire qualche disagio, al termine del restyling l’edificio risulterà più funzionale e con maggiori servizi a disposizione, nel segno di un rafforzamento della sanità territoriale. Sono 8, a oggi, le Case di comunità inaugurate e rese operative nel territorio dell’Asst Melegnano Martesana.

A.Z.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro