Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 mag 2022

Parco giochi aperto ma non finito "Dopo mesi risultato inaccettabile"

Sui social si scatenano le polemiche e le critiche dopo un post del sindaco in cui presentava i lavori

21 mag 2022

Parco giochi di via Andromeda a Cassina de’ Pecchi riaperto ma non finito, dopo l’inaugurazione una valanga di polemiche sui social con questi commenti: "Evitate di pubblicizzarlo", "Giochi non ancora sistemati e ancora transennati e pochissime attrezzature nuove", "Risultato inaccettabile dopo mesi di chiusura". E l’amministrazione comunale replica: "Parco riaperto proprio su richieste pressanti delle famiglie della zona. I lavori richiedono ultimazione, e il risultato sarà all’altezza delle aspettative".

A scatenare il can can, nei giorni scorsi, un post dell’amministrazione comunale di Elisa Balconi dopo il taglio del nastro del parco inclusivo di via Andromeda, battezzato Parco delle Stelle a Cassina de’ Pecchi.

Qui, nei mesi scorsi, sono stati posati nuovi giochi per i bambini e una pavimentazione antitrauma.

L’effetto è però ancora di work in progress: vecchi giochi non sistemati e transennati, alcune strutture ancora mancanti, erba alta.

Commenti a slavina: arrivati tramite i social "Erba alta e i giochi vecchi transennati, avete avuto un anno per toglierli o sistemarli. Fossi in voi non mi vanterei". "Almeno non pubblicizzatelo". "Mesi di chiusura e ora un parco al 50%". La prima cittadina Elisa Balconi: "Nel corso di quel pomeriggio Fabio Varisco e io abbiamo chiaramente spiegato che molte opere vanno ancora realizzate. I giochi ci sono, nuovi e inclusivi. Il completamento delle opere all’interno del parchetto arriverà a breve".

M.A.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?