Opera, operaio di 29 anni vola dal tetto di un capannone: rischia la vita

L'infortunio sul lavoro è avvenuto questa mattina poco prima delle 9 in via San Francesco d'Assisi. Il giovane trasportato in eliambulanza al Niguarda: è grave

Lavoratore soccorso in eliambulanza (foto archivio)

Lavoratore soccorso in eliambulanza (foto archivio)

Opera - Infortunio sul lavoro questa mattina pochi minuti prima delle 9 in via San Francesco d'Assisi. Un operaio di 29 anni che stava lavorando sul tetto di un capannone, dove erano in corso lavori di ristrutturazione, per cause ancora in fase di accertamento è precipitato dall'altezza di circa 6 metri. Immediatamente i colleghi di lavoro hanno lanciato l'allarme e sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza della Croce Viola di Rozzano e l'elisoccorso. Sul posto anche i Carabinieri e la Polizia locale di Opera.

L'uomo inizialmente apparso in gravissime condizioni, non avrebbe perso coscienza ed è stato trasportato a bordo delle ambulanza al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Niguarda. L'operaio non avrebbe perso coscienza e avrebbe raccontato ai soccorritori che mentre si spostava sul tetto un lucernario ha ceduto ed è precipitato. In corso accertamenti per verificare se fossero o meno rispettate le normative antinfortunistiche previste.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro