Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 lug 2022

"Noi, ostaggi di sporcizia e incuria"

Rifiuti e transenne di cantieri accanto ai giochi nel Parco Resistenza. I cittadini: Pulizia e manutenzione

17 lug 2022
dimarianna vazzana
Cronaca

di Marianna Vazzana

"Il parco è disseminato di cantieri. E le aree aperte alle famiglie non sono in sicurezza: accanto al terreno di gioco più frequentato, perché all’ombra, ci sono reti con spuntoni. Un pericolo". Lo dice Grazia Carini, mamma di una bimba di 3 anni, tra i numerosi genitori e cittadini che chiedono "più cura" nel Parco della Resistenza di via Tabacchi, fino al 2013 denominato Baravalle. Quali sono i lavori in corso? Intanto, deve essere completata un’area giochi (la terza del parco), che è stata creata cementificando una porzione di verde. Intervento che ha comportato, come compensazione, il ridimensionamento dell’area cani più grande (in una porzione tornerà un prato a disposizione di tutti) e la posa di verde al posto della striscia d’asfalto che diventa anche meta di giostre e gonfiabili. Con gli oneri per la costruzione dello studentato di via Col Moschin sono stati effettuati vari lavori in zona, tra cui la realizzazione della nuova area giochi, avevano spiegato dal Municipio 5 alla partenza dei lavori, che hanno creato non pochi malumori tra i padroni dei cani, che lamentano "troppo poco spazio per gli animali".

"Adesso la nuova area giochi è ancora inagibile ma c’è chi si intrufola a bere e mangiare", sottolinea Fabio Calarco, fondatore della San Gottardo Meda Montegani social street. Attorno, le transenne. E in più è in corso il cantiere per il “teleriscaldamento a bassa temperatura“ che prevede il recupero di energia termica da acqua di falda tramite pompe di calore. "I cittadini – evidenzia Calarco – chiedono da tempo la riqualificazione del parco. Avremmo preferito la sistemazione delle aree gioco esistenti, lasciando l’area cani così com’era. Ora è tutto trascurato: si accumulano rifiuti lasciati da incivili e manca la manutenzione sui giochi. Chiediamo sicurezza e pulizia". Caterina Misiti, consigliera Pd del Municipio 5, evidenzia che "il Parco Baravalle è una priorità. Stiamo lavorando in sinergia con i cittadini per risolvere le problematiche".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?