Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 gen 2022

Maxi-incendio al deposito Asm: allarma la colonna di fumo nero

Sos per la plastica bruciata dei sacchi. I vigili del fuoco hanno lavorato duro per domare le fiamme

22 gen 2022
graziano masperi
Cronaca
Vigili del fuoco in azione: danni ingenti quelli causati dall’incendio al deposito di Asm
Vigili del fuoco in azione: danni ingenti quelli causati dall’incendio al deposito di Asm
Vigili del fuoco in azione: danni ingenti quelli causati dall’incendio al deposito di Asm
Vigili del fuoco in azione: danni ingenti quelli causati dall’incendio al deposito di Asm

Non sono danni di poco conto quelli causati dall’incendio al deposito di Asm. È accaduto ieri verso le 8.30 quando una lunga colonna di fumo è salita dall’area di via Crivelli a Magenta. Sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco, dai distaccamenti volontari di Magenta e Inveruno e anche dal comando di permanenti di Legnano. Insieme alla Polizia locale di Magenta, il cui comando confina proprio con l’Asm, l’azienda speciale multiservizi partecipata da numerosi comuni del magentino che si occupa di igiene ambientale, energia, parcheggi, verde e altro ancora. I vigili del fuoco hanno lavorato duramente, con l’uso degli autoprotettori, per avere ragione delle fiamme. È stata inviata sul posto anche l’autoscala per consentire le verifiche nelle parti alte della struttura. Una volta ultimati i lavori di spegnimento sono partiti gli accertamenti per capire l’entità e la portata dei danni. La parte del deposito che ha subito le conseguenze peggiori è quella del lato verso il comando della Polizia locale. Sarebbero bruciati i bidoncini della raccolta dell’umido e numerosi sacchi per la raccolta differenziata dei rifiuti. È stato proprio il materiale plastico a incendiarsi completamente e a sprigionare la colonna di fumo nero. Al momento il deposito è, ovviamente, inutilizzabile anche se il rogo non lo ha avvolto completamente. Nei prossimi giorni verranno eseguite le verifiche strutturali che, se non segnaleranno ulteriori problemi alle pareti, permetteranno di contenere i danni. Altrimenti l’esborso economico sarà sicuramente elevato. Asm è, comunque, assicurata per i danni da incendio, quindi non andrà ad incidere ulteriormente sul bilancio. Quanto alle cause che hanno scatenato il rogo sono ancora tutte in fase di chiarimento. Al momento non si può escludere nulla. Nessun operaio era presente nel deposito quando si è innescato il rogo. Nessuno, per fortuna, ha riportato ferite o è rimasto intossicato. Difficile che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?