Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mar 2022

"Ha vinto un anno di luce gratis". Famiglie incredule, ma è tutto vero

Il premio della Cogeser a Pioltello, Pozzuolo e Inzago. I fortunati all’inizio pensavano a una truffa

17 mar 2022
barbara calderola
Cronaca
Giovanni Ferri, uno dei premiati dalla Cogeser, azienda pubblica dell’energia elettrica
Giovanni Ferri, uno dei premiati dalla Cogeser
Giovanni Ferri, uno dei premiati dalla Cogeser, azienda pubblica dell’energia elettrica
Giovanni Ferri, uno dei premiati dalla Cogeser

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano

Pioltello (Milano) - "Ha vinto un anno di fornitura elettrica gratis". "Mi faccia il piacere". Cogeser, l’azienda pubblica dell’energia controllata dai Comuni della Martesana, sorteggia tre contratti nell’ambito di un concorso che esiste da tempo, ma le famiglie ci credono solo dopo molte insistenze.

Ora, però i fortunati esultano: "È un aiuto importante in un momento come questo, specie per noi pensionati", racconta Giovanni Ferri, di Pioltello, uno dei premiati. Gli altri due sono a Pozzuolo e Inzago. La compagnia lancia anche il vademecum per risparmiare sulla bolletta, "bastano piccoli accorgimenti come staccare le spine prima di andare a letto". "Confesso. Non ho neanche aperto la prima e-mail. Oggetto: premio. Ho pensato al solito trabocchetto - racconta l’81enne -. Poi, l’azienda mi ha chiamato e ho capito che per la prima volta in via mia era stato baciato dalla fortuna. Mi hanno invitato a una piccola cerimonia, solo quando sono arrivato lì ho capito che era tutto vero. La mia - dice Giovanni - non è certo sfiducia: sono cliente Cogeser da quando mi sono sposato, 55 anni fa. Piuttosto, sana incredulità".

L’impennata dei costi energetici aveva già fatto il proprio ingresso in casa Ferri: "Abbiamo ricevuto il conto elettrico con il primo rincaro: un raddoppio secco. La fornitura gratuita ci toglie una bella spesa". Per la società è anche un modo per riavvicinarsi alle comunità: "questa premiazione ci ha permesso di annunciare la riapertura del Cogeser Point a Pioltello in via Leoncavallo", spiega Giovanni Milita, responsabile marketing del gruppo. Per andare incontro a famiglie e imprese schiacciate dal caro luce e gas la compagnia ha preparato il prontuario anti-spreco. Fra le regole che possono sgravare il bilancio dai costi imprevisti "ci sono anche interventi di efficienza favoriti dai incentivi". Nel libricino sono elencate pure le opportunità per chi ha gravi problemi economici: i Bonus sociali e le possibilità di rateizzazione. Si può scaricare il piccolo "manuale di sopravvivenza" dal sito della società, oppure recuperarlo ai Cogeser Point. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?