Carabinieri
Carabinieri

Pozzuolo Martesana (Milano), 10 settembre 2018 - Un uomo di 69 anni, residente a Pozzuolo Martesana, in provincia di Milano è stato denunciato dai carabinieri per l'uccisione di un cane. È stato lo stesso uomo ad avvertire i militari dicendo di essere stato aggredito dall'animale, un meticcio marrone di piccola taglia di proprietà di una donna residente in zona mentre si trovava nel giardino della propria abitazione. Quando sono arrivati, i carabinieri hanno trovato in mezzo alla strada il cane senza vita con del sangue che gli usciva dalla bocca.

Secondo il 69enne, possessore di un pitbull non coinvolto nella vicenda, il piccolo cane lo avrebbe morso a una mano e quindi per difendersi sarebbe stato costretto a gettarlo oltre il muretto di casa in strada. Prima di procedere contro il 69enne, gli inquirenti attenderanno i risultati dell'indagine ispettiva che verrà condotta dai veterinari del canile di Vignate per stabilire le cause del decesso dell'animale.