Quotidiano Nazionale logo
31 mar 2022

Il Biciplan avvicina i Comuni

Baranzate e Pero firmano una convenzione per la mobilità dolce

Creare connessioni verdi al biciplan “Cambio” di Città Metropolitana e rigenerare in modo sostenibile alcune aree pubbliche. Ma non da soli. Il Comune di Pero e quello di Baranzate hanno sottoscritto una convenzione che consente loro di avere i requisiti necessari per richiedere i contributi da investire nella rigenerazione urbana migliorando il decoro urbano e il tessuto sociale e ambientale. Il biciplan prevede la realizzazione di 750 chilometri di piste ciclabili che dovranno inserirsi nel territorio urbano, integrarsi con tutte le piste già presenti, completando e ampliando la rete dedicata alla mobilità dolce. E anche Pero e Baranzate vogliono fare la loro parte.

"Avere una visione sovracomunale può essere una chiave vincente per portare risultati concreti sul territorio, ed è in questa direzione che l’amministrazione comunale sta lavorando da tempo – dichiara la sindaca di Pero, Maria Rosa Belotti –. In questo senso, non ci siamo limitati a guardare ai soli territori immediatamente confinanti, ma anche a quelli con i quali esistono delle aree di interesse comune: è questo il caso di Baranzate, con cui più volte ci siamo ritrovati a dialogare, anche per i temi di Expo prima e di Mind dopo".

Dopo mesi di dialogo le due amministrazioni comunali hanno messo nero su bianco l’accordo per cogliere le opportunità offerte da Bandi nazionali e regionali.

Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?