Quotidiano Nazionale logo
16 apr 2022

I ghisa sequestrano 100 chili di cibo

Mancata tracciabilità su carne e pesce in un locale peruviano

Cento chili di carne e pesce conservati nei congelatori, senza che sulle varie porzioni ci fossero le etichette (obbligatorie) per la tracciabilità. Impossibile quindi stabilire da dove provenisse il cibo e da quanto tempo fosse conservato. Se ne sono accorti gli agenti della sezione Annonaria della polizia locale intervenuti nei giorni scorsi per un controllo in un ristorante peruviano di via Padova: dopo aver constatato l’irregolarità hanno sequestrato i cento chili di carne e sanzionato il titolare con 3.800 euro di multa. A febbraio, sempre i ghisa avevano sequestrato in un laboratorio di via Aleardi circa 500 chili di carni avicole prive dei documenti per la tracciabilità, comminando una sanzione di 6.500 euro ai proprietari del laboratorio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?