Milano, minaccia il suicidio per avere dai nonni 400 euro: 28enne arrestato per maltrattamenti e tentata estorsione

Il giovane, pregiudicato, aveva cercato di introdursi nella casa degli anziani per chiedere del denaro. Non era nemmeno la prima volta

Sono intervenuti i carabinieri (foto di archivio)
Sono intervenuti i carabinieri (foto di archivio)

Milano – Minaccia di uccidersi, fuori dalla casa degli anziani nonni, per ottenere da loro 400 euro. Un 28enne, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Milano Porta Sempione per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

I militari, su richiesta al 112, sono intervenuti in un'abitazione in zona via Cenisio, dove hanno sorpreso il 28enne che, poco prima, aveva tentato di accedere nella casa dei nonni materni di 86 e 89 anni minacciandoli di suicidarsi qualora non gli avessero elargito la somma di 400 euro.

L'uomo è stato immediatamente bloccato e portato in caserma per accertamenti. I carabinieri dopo aver tranquillizzato gli anziani nonni, hanno appreso e accertato che l'arrestato si è reso autore in passato di analoghe condotte. Il 28enne è stato portato presso il carcere di San Vittore.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro