Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 mag 2022

Aggredisce due donne in piazza col martelletto. In manette una 29enne di Legnano

E' successo a Garbagnate Milanese. Sono state colpite alla testa da una 29enne con problemi di droga

15 mag 2022
ACCOLTELLAMENTO VIA BALUARDI
FERITO SOCCORSO IN AMBULANZA
Soccorsi
ACCOLTELLAMENTO VIA BALUARDI
FERITO SOCCORSO IN AMBULANZA
Soccorsi

Aggressione in pieno giorno, ieri pomeriggio, a Garbagnate Milanese. E’ successo poco prima delle 18 in piazza Ambrogio Allievi, davanti alla stazione ferroviaria. Due donne di 28 e 38 anni sono state avvicinate da una 29enne, italiana, residente a Legnano.

Tutto è successo in pochi istanti, non è chiaro se ci sia stato uno scambio di battute poi degenerato.

La ragazza di 29 anni aveva con sé un martelletto frangivetro di emergenza, di quelli che di solito si trovano sui mezzi pubblici, ha minacciato le donne e poi all’improvviso ha colpito la 38enne in testa e ferito lievemente anche l’altra donna che ha cercato di mettersi al riparo. Sono stati alcuni passanti a chiamare il 112.

La responsabile dell’aggressione non si è allontanata dalla piazza e, quando sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Rho, l’hanno fermata e poi hanno trovato il martelletto frangivetro usato per le aggressioni. La centrale operativa del 118 ha inviato in piazza Allievi due ambulanze.

La donna colpita alla testa, nonostante la lesione con sanguinamento e il trauma cranico, al momento dell’arrivo dei soccorritori era sveglia e cosciente. Dopo le prime cure mediche sul posto, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano.

L’altra donna finita nel mirino, la 28enne, è invece stata medicata sul posto e poi accompagnata in codice verde all’ospedale garbagnatese.

Ora i carabinieri indagano per ricostruire l’accaduto.

Secondo quando accertato finora la 29enne avrebbe problemi di tossicodipendenze e in passato era già stata in cura nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Garbagnate Milanese.

Avrebbe aggredito le due passanti senza motivazione apparente. La donna, prima di essere ascoltata dagli inquirenti, è stata pure lei trasportata in ospedale per accertamenti sullo stato psicologico.

Nelle prossime ore i carabinieri ascolteranno anche il racconto delle due donne aggredite, entrambe residenti in città, per cercare di ricostruire eventuali motivazioni e dinamica dell’aggressione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?