Contratto e personale: comunali in agitazione. Uil sul piede di guerra

Lavoratori del Comune di Opera protestano per ritardi contrattuali e carenza di personale. La Uil annuncia mobilitazioni sindacali per la situazione insostenibile.

Contratto e personale: comunali in agitazione. Uil sul piede di guerra

Contratto e personale: comunali in agitazione. Uil sul piede di guerra

Tornano a protestare i lavoratori del Comune di Opera, in campo anche la polizia locale. La Uil torna ad annunciare proteste e mobilitazioni sindacali a causa di ritardi nell’applicazione del contratto decentrato e nelle progressioni e carenza di personale. "Non possiamo più ignorare la crisi che sta colpendo duramente alcuni uffici del Comune di Opera nonostante le nostre numerose richieste di intervento durante i tavoli di trattativa l’amministrazione comunale è rimasta sorda ai nostri appelli. La situazione, già critica in passato, è diventata insostenibile. Nonostante i numerosi tavoli di trattativa convocati sul nulla ad oggi non sono stati ancora presentati i progetti per il 2024".

Mas.Sag.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro