Cittadini dall’animo green. Basiano e Cernusco si riempiono di alberi

Grande partecipazione, nonostante il maltempo, di famiglie e residenti. Messi a dimora oltre duemila esemplari per un make-up paesaggistico. .

Cittadini dall’animo green. Basiano e Cernusco si riempiono di alberi

Cittadini dall’animo green. Basiano e Cernusco si riempiono di alberi

Ben 1.332 nuove piante a Basiano, 700 a Cernusco: giornata di piantagioni collettive, sotto l’egida di Forestami, in Martesana. All’opera il personale delle cooperative in campo per il progetto di Città Metropolitana. Ma alla messa a dimora hanno collaborato tanti cittadini.

A Basiano, al parco Gura, oltre 1.300 fra alberi (farnia, bagolaro, carpino bianco, olmo campestre, olmo bianco, ciliegio, acero campestre, pioppo bianco, pioppo nero e molti altri ancora) e arbusti, dal nocciolo al corniolo, dalla sanguinella al biancospino, dal sambuco al ligustro. L’area prescelta si estende per oltre 20mila metri quadrati lungo il cavo Vareggio, obiettivo del progetto è la riqualificazione ambientale e paesaggistica del territorio. La piantagione, le opere di messa a dimora e la manutenzione sono e saranno a cura della coop La Goccia, fondamentale è stato il contributo economico di CPC Inox. "Abbiamo puntato molto in questi anni - così il sindaco Douglas De Franciscis - sull’ambiente e la vivibilità del paese. Concretizziamo con Forestami un progetto fondamentale di potenziamento delle aree boschive".

Da Basiano a Cernusco sul Naviglio dove i 700 alberi del progetto sono distribuiti su due aree. Su un’area in via alla Castellana, circa 3.400 metri quadrati nella zona est della città, cresceranno 105 nuove piante fra alberi e arbusti, a creare una sorta di piccolo bosco di quartiere: fra gli alberi anche melo selvatico, ciliegio, pado, farnia, cerro, tiglio e sofora del Giappone. Saranno invece 623 le piante da mettere a dimora in via Vespucci.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro