Circolo Bovisa al centro del quartiere

Il Circolo Familiare Bovisa, storico luogo milanese, riapre nel 2021 con l'obiettivo di favorire la produzione culturale e l'associazionismo nel quartiere. Gestito dalla Cooperativa Unità, offre eventi culturali e culinari per aggregare la comunità locale.

Oliva

Dopo la chiusura per qualche anno del vecchio Circolo Familiare Bovisa, datato 1907, riapre nel luglio del 2021 uno storico Circolo milanese nel quartiere Bovisa. Come affermano gli organizzatori, "oggi un Circolo non deve far cultura, ma favorire chi produce cultura; un Circolo non deve fare associazionismo, ma favorire l’associazionismo; un Circolo non deve essere aggregazione, ma favorire l’aggregazione". Il rinnovato spazio di via Mercantini 11 è tornato in breve tempo ad essere un punto di incontro e di riferimento per il quartiere e la sua comunità. In particolare, al Circolo si vogliono accogliere tutte le associazioni del territorio. Maurizio Zucchi e Valter Tomasini della Cooperativa Unità, cooperativa del 1946, sono i nuovi gestori del Circolo, di cui vogliono però tenere alta la storia. "Ci rifacciamo ai valori tradizionali della circolistica lombarda come luogo dove la comunità del quartiere – fatta da vecchie e nuove generazioni, da vecchi e nuovi cittadini – può trovare un punto di riferimento sociale, culturale e di sano tempo libero". La volontà di reperire nel quartiere materie prime e prodotti da valorizzare, il rapporto stretto con le associazioni e i gruppi organizzati operanti in Bovisa, il recupero delle tradizioni declinate e inserite in modelli di somministrazione moderni consentono questa nuova presenza e le attività per il quartiere di questo polo storico della somministrazione. Uno "spazio easy" in cui accadono varie cose: il mercoledì sera i piatti gourmet di ValeryChef, il giovedì birre alla spina, il venerdì sera i drink, il tutto sempre accompagnato da un ricco e variegato palinsesto culturale che alterna musica, teatro, stand up comedy e concerti, sempre con entusiasmo e voglia di aggregare comunità. Fra le tante proposte, segnaliamo cene con spettacolo, serate dedicate alla poetica di Fabrizio De Andrè e spettacoli con esecuzione dal vivo delle colonne sonore dei film di Totò, solo esempi di un ricco calendario di eventi. Anche gli aperitivi e le cene sono spesso "a tema" con menu che esplorano le tradizioni di Argentina, Turchia o Germania.

Circolo Bovisa - via Luigi Mercantini, 11 – Tel. 351 9301978

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro