Quotidiano Nazionale logo
20 feb 2022

"Carovana di nomadi: Ora basta"

"Da circa 3 anni una carovana di nomadi italiani con roulotte e macchine si accampa abusivamente a giorni alterni lungo viale Alcide de Gasperi", tra via Gallarate e il Monte Stella. La segnalazione arriva da un residente, stanco della situazione, che scrive al Giorno auspicando un intervento delle istituzioni per evitare che il luogo continui a essere un “accampamento fisso“. Mostra la situazione con alcune fotografie: dalla strada, racconta, si vedono panni stesi, bimbi ("frequentano la scuola?") fuochi accesi la sera e montagne dì rifiuti. "Questo è lo spettacolo che ogni giorno residenti e lavoratori si trovano davanti". Il cittadino spiega che il campeggio abusivo in passato veniva smantellato dalla polizia locale, "che interveniva per allontanare i nomadi. Ma ora la loro permanenza è diventata praticamente fissa. Ho scritto più volte all’amministrazione comunale (sindaco, assessore competente, Municipio 8) ma evidentemente a nessuno interessa il problema: siamo in periferia". Chiede quindi un intervento definivo per impedire fisicamente l’accesso e la permanenza dei mezzi sull’area: " Per evitare tale situazione basterebbe che l’amministrazione posizionasse lungo la via delle transenne. Oggi ci sono almeno 15 tra roulotte e camper". Una scena immortalata nelle fotografie. Sono diversi i luoghi in città che periodicamente diventano meta di carovana di nomadi: non solo viale Alcide De Gasperi ma anche via Cusago, alla periferia ovest, e via Caduti di Marcinelle nel quartiere Rubattino. M.V. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?