Bambini al gelo da dieci giorni: "Quelle stufette sono pericolose"

Opera, sopralluogo di Ats e vigili del fuoco alla Don Milani dopo l’allarme lanciato da Ettore Fusco

Bambini al gelo da dieci giorni: "Quelle stufette sono pericolose"

Bambini al gelo da dieci giorni: "Quelle stufette sono pericolose"

Da dieci giorni i bambini sono al freddo per un guasto alla centrale termica e da ieri sono state posizionate stufette e pompe di calore nelle aule. Ettore Fusco, consigliere di Città metropolitana, ha segnalato agli organi competenti una situazione di grave pericolo alla Don Milani. Ieri mattina l’intervento di Ats e vigili del fuoco. "I vigili del fuoco sono venuti alla scuola materna Don Milani per fare un sopralluogo e accertarsi della situazione: hanno riscontrato che tutti gli impianti sono perfettamente a norma, sotto ogni punto di vista, e hanno valutato l’intervento temporaneo messo in atto dall’amministrazione in urgenza, ovvero l’uso delle pompe di calore, idoneo per tamponarla. – spiega la sindaca Barbara Barbieri –. La caldaia e l’impianto di riscaldamento in questo momento sono in fase di riparazione, intervento che presumiamo verrà completato entro il weekend. Ci dispiace che i genitori siano stati mal informati da chi usa queste circostanze per innescare la solita polemica politica". "Gli strumenti per il condizionamento d’aria oltre a non garantire temperature adeguate per i bambini da 3 a 6 anni e il personale impiegato nel plesso, sono pericolosamente lasciati in modo non conforme ad alcuna norma e quindi a rischio di pregiudicare l’incolumità della popolazione scolastica nel suo complesso – ribatte Fusco, che ha ricevuto un esposto con tanto di documentazione fotografica –. Quindi bisogna intervenire immediatamente per garantire la sicurezza e ripristinare l’ordine in un plesso scolastico abbandonato in questi due anni ai topi, al gelo e alla mancanza di rispetto delle norme igieniche persino nella distribuzione dei pasti, sospesa più volte".

"In mattinata sono intervenuti per verificare la situazione i vigili del fuoco – spiega Raul Montanari ex assessore al bilancio –. Non posso che esprimere rammarico e delusione per la situazione che vede un edificio scolastico che avrebbe potuto essere ristrutturato profondamente e adeguato negli spazi e negli impianti garantendo ai fruitori, bambini e personale, spazi moderni e confortevoli". È un fatto che a scuola dell’infanzia Don Milani viva da anni una serie di problemi come appunto il riscaldamento e le scalinate "non a norma". A rimetterci sono i piccoli alunni della scuola, a protestare i genitori. Il prossimo consiglio comunale si annuncia al vetriolo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro