Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
24 lug 2022
24 lug 2022

Aggredito in strada e rapinato da due coetanei

24 lug 2022

In due contro uno per derubarlo del cellulare. Un diciassettenne egiziano e un diciottenne tunisino sono stati arrestati dalla polizia nella tarda mattinata di venerdì, accusati di aver aggredito un diciottenne marocchino per rapinarlo dello smartphone che aveva in mano. Il raid è andato in scena poco dopo le 12 in via Lessona, a Quarto Oggiaro: il ragazzo si è ritrovato all’improvviso accerchiato dai due coetanei, che l’hanno strattonato e gli hanno portato via il telefono; uno di loro, armato di coltellino, ha colpito la vittima, per fortuna senza provocargli ferite preoccupanti.

La chiamata al 112 è stata immediata, così come altrettanto veloce è stato l’intervento degli agenti dell’Ufficio prevenzione generale della Questura: i due baby rapinatori hanno provato a scappare, nascondendosi a poca distanza dal luogo del blitz, ma sono stati intercettati e bloccati dagli investigatori di via Fatebenefratelli. Entrambi finiti in manette, devono rispondere di rapina pluriaggravata in concorso e lesioni aggravate.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?