Femminicidio in via Pezzotti

Milano, 10 giugno 2018 -  Femminicidio all'alba a Milano. Un uomo di 41 anni, Antonio Nunez Martinez, dominicano, ha ucciso con una coltellata al petto la compagna, Mora Alvarez Alexandra del Rocio, 49 anni, ecuadoriana. È successo intorno alle 5.50, vicino via Pezzotti, a Milano, nei pressi di una discoteca frequentata da sudamericani. I carabinieri sono intervenuti a seguito di segnalazioni fatte da alcuni cittadini sul 112, hanno rintracciato e bloccato l'uomo sul posto. La vittima, che lavora come portiera, è morta all'ospedale San Paolo dopo una corsa disperata in ambulanza. I due, incensurati e regolari in Italia, avevano una relazione da alcuni mesi e avevano passato la serata in una discoteca. All'uscita del locale è scoppiata la lite culminata in tragedia. I militari hanno trovato e posto sotto sequestro l'arma del delitto

L'uomo avrebbe aggredito la donna, con un coltello da cucina. Poi si sarebbe allontanato lasciando l'arma non lontano dal corpo. Il 41enne, che lavora come magazziniere in una ditta di spedizioni, è stato arrestato e portato in caserma. Al termine dell'interrogatorio, durante il quale l'uomo ha ammesso le proprie responsabilità, legate a questioni di gelosia, è stato disposto dal pm il fermo per omicidio. L'uomo verrà condotto a San Vittore.

HA COLLABORATO MARIANNA VAZZANA