Temporale a Milano
Temporale a Milano

Milano, 9 luglio 2020 - L'estate si sta facendo sentire: in queste ore un campo anticiclonico in parte di origine sub-tropicale e in parte oceanico si sta rinforzando su tutto il Paese. Esso proteggerà quasi tutta l'Italia fino a sabato pomeriggio, poi subirà un attacco dal Nord Europa. 

Ma vediamo nel dettaglio. Oggi e domani, le temperature saliranno ulteriormente raggiungendo picchi massimi di 36 gradi C sulla Pianura Padana, come a Mantova, Ferrara, Parma, Reggio Emilia, Bologna, sulla Toscana (come a Firenze), in Sardegna (zone interne) e in Puglia (Foggia e Taranto). Sul resto delle regioni i valori massimi si attesteranno attorno ai 30-33 C (ad esclusione della Liguria e dei litorali). Da sabato pomeriggio le cose cambieranno.  L'artefice del cambiamento nel settentrione, spiega il meteorologo Carlo Migliore di 3bmeteo.com, sarà ancora una volta il vortice freddo posizionato tra il Mare del Nord e la Scandinavia e le caratteristiche del guasto saranno con ogni probabilità molto simili a quelle avutesi lo scorso weekend.

"L'anticiclone - precisa il meteorologo - rimonterà sulla Francia e spingerà la depressione verso Sudest, facendola scivolare velocemente sull'Italia settentrionale. Il fronte si addosserà dapprima alle Alpi con avvisaglie temporalesche già venerdì poi nella giornata di sabato scavalcherà l'arco alpino per dirigersi verso le pianure". Le zone maggiormente interessate dai temporali che localmente potranno essere di forte intensità e talora accompagnati da grandine, aggiunge Migliore, "dovrebbero essere Triveneto ed Emilia Romagna ma i temporali potranno raggiungere anche la Lombardia e il basso Piemonte. L'area di bassa pressione transiterà entro la prima parte della nottata tra sabato e domenica, quando libererà definitivamente il Nord per portare qualche piovasco al centro".