La stazione di Melzo
La stazione di Melzo

Melzo, 14 novembre 2014 - Si prevede un week end di duro lavoro alla stazione di Melzo, colpita da un allagamento giovedì a causa delle forti piogge che hanno causato l'esondazione del vicino torrente MolgoraL'effetto combinato dello sciopero e dei gravi danni provocati dall'alluvione agli impianti sta portando al passaggio di un treno su 5 sulle linee Milano-Bergamo e Varese-Milano-Treviglio (Bergamo). «Per venerdì - sottolinea l'azienda di trasporti Rfi in una nota - si consiglia dunque di utilizzare il treno su queste tratte solo in casi di estrema necessità»

LE VARIAZIONI - Modifiche alla circolazione si verificheranno sulle linee Milano-Bergamo, S5 Varese-Milano-Treviglio, S6 Novara-Milano-Treviglio, Cremona-Treviglio.
Per le giornate di sabato e domenica il programma straordinario di circolazione prevede un treno ogni ora nelle tratte: Bergamo - Milano Centrale (fermate a Verdello, Pioltello, Lambrate); Verona - Milano Centrale (fermate a Rovato, Romano, Chiari, Treviglio, Pioltello, Lambrate); Brescia - Milano Greco Pirelli (fermate straordinarie a Cassano d'Adda, Trecella, Pozzuolo, Melzo, Vignate, Pioltello, Lambrate).

Per quanto riguarda i treni suburbani S5 termineranno e partiranno dalla stazione di Milano Porta Garibaldi superficie, quindi non verranno effettuati nella tratta del passante ferroviario. I treni della linea S6 verranno cancellati nella tratta Treviglio - Pioltello. Tutti i treni matureranno ritardi medi di 30 minuti in attraversamento da Melzo. Previsti anche treni della tratta Cremona- Treviglio - Milano.

LA SITUAZIONE - Intanto, l'assessore Alberto Cavalli ha visitato Melzo Scalo: "Mi auguro - ha dichiarato l'assessore regionale alle Infrastrutture Alberto Cavalli - che, lavorando a tempo pieno sabato e domenica, si possa ridurre la durata dei disagi previsti nella settimana prossima. Certo le criticità sono confermate per le giornate di sabato e domenica. Le acque, all'interno della centralina, hanno raggiunto circa 170 centimetri di altezza". Cavalli ha compiuto un sopralluogo all'ufficio di Movimento e ha assicurato: "Ho riscontrato grande impegno di tutta la struttura di Rfi per garantire la risposta più rapida alle criticità che si sono verificate e, come avevo auspicato e chiesto, sono giunte tutte le necessarie competenze anche da Roma e fuori regione, diversi impianti sono stati infatti portati qui da altri siti. Riunioni operative con il personale di Regione Lombardia, Rfi e Trenord si susseguiranno anche nella giornata di oggi per tutto il week end".