La squadra biancorossa al lavoro per superare le insidie dello Scanzorosciate

Mantova, 28 settembre 2018 - Il Mantova guarda alla trasferta che domenica lo porterà in casa dell'ostico Scanzorosciate con il fermo obiettivo di ripetere la bella vittoria ottenuta nel turno inaugurale in casa della Virtus Bergamo. In questo momento la formazione biancorossa sta facendo vedere di essere in palla ed anche le sedute di allenamento di questa settimana (compresa l'amichevole con la Juniores del San Lazzaro, vinto con un eloquente 7-0) testimoniano la buona salute di un gruppo che sta crescendo in autostima e nella volontà di puntare forte sul bel gioco (tanto caro al tecnico Massimo Morgia).

Messo in archivio il rallentamento di domenica scorsa con la Caronnese, è necessario riprendere a marciare a pieno ritmo, superando le prevedibili insidie legate al match sul terreno di un avversario che avrà quale primo, prevedibile obiettivo quello di chiudere gli spazi e cercare di addormentare una partita alla quale chiede come massimo traguardo il pareggio. A mettere sull'avviso la compagine virgiliana ci ha pensato anche il presidente Ettore Masiello, che ha sottolineato le insidie collegate ad un campo dalle ridotte dimensioni come quello di Scanzorosciate.

Un ostacolo in più con il quale fare i conti per la squadra di Mister Morgia, che non potrà contare su Altinier, che dovrà continuare a scontare la squalifica subita al termine dei play off di serie C dello scorso anno con la maglia della Reggiana, mentre verranno definite nelle prossime ore le condizioni di Ferrari, Minincleri e Yeboah alle prese con acciacchi di vario genere. La sgambata infrasettimanale, complice la relativa resistenza dell'avversario, ha visto il Mantova schierarsi con uno spregiudicato 4-2-4. Ben difficilmente, però, si potrà vedere un modulo di questo genere a Scanzorosciate, dove alla squadra biancorossa non dovrà mai mancare l'equilibrio necessario a far combaciare sul campo la grande voglia di vincere (che coinvolge tutto l'ambiente) e le trame di gioco effettivamente costruite dalla compagine virgiliana che dovrà scendere in campo con la massima concentrazione per non cadere nelle insidie che verranno certamente presentate da uno Scanzorosciate da non sottovalutare.