Altinier esulta, nel match vinto col Franciacorta l'attaccante ha segnato un gol per tempo
Altinier esulta, nel match vinto col Franciacorta l'attaccante ha segnato un gol per tempo

Mantova, 13 ottobre 2019 - Il Mantova conquista una vittoria di particolare significato con il Franciacorta che al “Martelli” ha confermato tutto il suo estro ed il suo talento. Il 4-2 finale, però, rappresenta pure un’adeguata fotografia delle qualità dei virgiliani, che, nonostante diverse assenze, hanno ribadito di possedere un potenziale offensivo devastante e la capacità di saper volgere la partita sul binario desiderato in qualsiasi momento. Il successo con i bresciani, tuttavia, ha confermato pure la propensione dei biancorossi a non riuscire a concludere una partita senza subire reti, un “vizio” che, a dire il vero, ha riservato un pomeriggio dalle forti emozioni ai tifosi presenti allo stadio. In effetti la formazione virgiliana parte forte.

Al 1’ Scotto e Guccione impensieriscono la difesa dei bresciani, ma la sfera termina a lato. Il Franciacorta è per una rivale molto attrezzata e al 6’ Rossi risponde con un colpo di testa che chiama Adorni al primo intervento della giornata. Gli ospiti dimostrano di essere al “Martelli” per giocare la loro gara e lo spettacolo si fa subito piacevole per i tifosi. Il Mantova, però, è deciso a far valere il fattore campo e prima Guccione e poi Scotto costringono ad un affannoso lavoro la retroguardia in casacca granata. La compagine di mister Brando aumenta così i giri del suo motore e al 19’ giunge il desiderato vantaggio, con Altinier che al volo devia in rete un invitante assist di Serbouti. Il vantaggio non placa la voglia di fare die biancorossi, che mantengono l’iniziativa e raddoppiano dopo soli 3’ con Valentini, che, splendidamente liberato da Guccione, non sbaglia per un 2-0 che sembra ipotecare la vittoria in favore dei padroni di casa. In effetti il doppio vantaggio libera la voglia di fare dei biancorossi, che vanno addirittura a caccia del tris e lo sfiorano con i tentativi di Guccione, Scotto e Altinier. Il Franciacorta a questo punto barcolla, ma non crolla e al 43’ Bertazzoli è abile a destreggiarsi davanti ad Adorni e a trafiggerlo per la rete che riaccende le speranze della squadra di Sergio Volpi.

Il Franciacorta, in effetti, nella ripresa torna in campo deciso a raddrizzare la situazione e dopo 2 soli minuti Bardelloni scaglia la sventola che firma il provvisorio 2-2. Il Mantova ha però una reazione da grande squadra ed impiega solamente un minuto per tornare in vantaggio. Guccione costringe al fallo i difensori bresciani e Scotto dal dischetto non sbaglia per il nuovo allungo dei virgiliani. La formazione di Brando, a questo punto, cerca di mettere in cassaforte i tre punti e all’11’ un cross di Scotto permette ad Altinier di “pennellare” il beffardo colpo di testa che il portiere granata non riesce a trattenere. Anche sul 4-2 la sfida rimane accesa e ricca di capovolgimenti di fronte. Al 19’ Bardelloni si presenta tutto solo davanti ad Adorni, ma sciupa l’occasione di riaprire l’incontro, mentre sul fronte opposto Altinier manca l’aggancio decisivo con il pallone nell’area franciacortina. Il confronto rimane acceso sino al termine, ma, nonostante i generosi spunti delle due contendenti, il risultato rimane immutato sino alla conclusione del quinto ed ultimo minuto di recupero. Il Mantova si beve così un frizzante Franciacorta e può godersi tre punti di assoluto rilievo, ponendo in bella evidenza il suo… attacco atomico e una difesa da registrare per evitare problemi di cuore ai propri tifosi.


Mantova-Franciacorta 4-2 (2-0)

Mantova: Adorni 6; Serbouti 6 (1’ st Galazzini 6), Carminati 6, Aldrovandi 6, Pavan 6, Valentini 6,5 (30’ st Navas 6), Giorgi 6,5 (47’ st D’Iglio sv), Lisi 6,5, Guccione 6,5, Altinier 6,5 (36’ st Finocchio 6), Scotto 6,5 (41’ st Mascari sv). A disposione: Athanasiou, Carnicelli, Campagnari, Tremolada. All: Lucio Brando 6,5.
Sporting Franciacorta: Arrighi 6, Ruffini 6,5 (33’ st Fiorentino 6), Lamberti 6, Laner 6 (17’ st Bithiene 6,5), Rossi 6,5, Ferri 6,5, Zambelli 6 (16’ st Andreoli 6), Giorgino 6, Bertazzoli 6,5, Bardelloni 6,5, Guerini 6 (33’ st Mangiarotti 6). A disp.: Festa, Torri, Farimbella, Boschetti, Zugno. All: Sergio Volpi 6,5.
Arbitro: Claudio Campobasso di Formia 6
Reti: 19’ pt Altinier, 22’ pt Valentini, 43’ pt Bertazzoli, 2’ st Bardelloni, 3’ st Scotto (rig.), 11’ st Altinier
Note: ammoniti: Scotto; Galazzini, Mascari – angoli: 7-6 per il Franciacorta – recupero: 1’ e 5’.