Cerro Maggiore, Berra confermata sindaco. Ecco il nuovo consiglio comunale

A Bareggio mandato bis anche per Linda Colombo. Ilaria Mora al timone di Cisliano

Nuccia Berra festeggia la riconferma insieme al vice, Alessandro Provini
Nuccia Berra festeggia la riconferma insieme al vice, Alessandro Provini

Cerro Maggiore - Dopo la tornata amministrativa che ha portato alla riconferma di Nuccia Berra a sindaco di Cerro Maggiore con il 60,69% dei voti prende forma anche il nuovo consiglio comunale del paese. Undici i seggi alla maggioranza di centrodestra col vicesindaco uscente Alessandro Provini (150 preferenze), Daniel Dibisceglie (122 preferenze), Vincenzo Stragapede (79 preferenze), Beatrice Del Pio (71 preferenze), Angelo Proverbio (71 preferenze), Sara Mutti (58 preferenze), Gianluca Ciculi (44 preferenze), Ciro Oriunto e Laura Signò (43 preferenze), Mariangela Monticelli (41 preferenze) e Roberto Proverbio (36 preferenze). Opposizione in consiglio con Roberta Cé, Pietro Cozzi (153 voti), Elisa Croci (106 preferenze), Simone Gianazza (96 preferenze) e Veronica Giudici (89 preferenze).

A Bareggio riconferma anche per il sindaco uscente Linda Colombo, Lega. Sostenuta dal centrodestra, ha vinto le elezioni al primo turno sconfiggendo nettamente Lorenzo Zanzottera, candidato del centrosinistra, e Davide Casorati, appoggiato da due liste civiche e dal Terzo Polo. La Colombo ha portato a casa il 50,63% delle preferenze - oltre 3.500 voti -, mentre Zanzottera si è fermato al 29,15% e Casorati al 20,22.

A Cisliano ha votato solo il 43,04% degli elettori premiando Ilaria Mora, della lista Impegno per Cisliano che ha ottenuto 1.372 voti, pari all'84,90%, contro l'avversario Michelangelo Tranchese di "Cisliano per voi” che si è fermato a 244 voti, pari al 15,10%. Mora, capogruppo uscente di maggioranza, raccoglie il testimone di Luca Durè, sindaco negli scorsi due mandati. “Sono soddisfatta del risultato, ora il mio lavoro dovrà garantire la continuità, portare a termine i progetti iniziati e partire con quelli nuovi. Importante sarà anche coinvolgere i giovani che sono il futuro per il nostro territorio”, ha spiegato la nuova sindaca.