Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Fuga di gas Famiglie evacuate

Il danno alla rete durante dei lavori per conto di Autostrade

Notte particolare per una decina di famiglie di via Marelli a Cerro Maggiore a causa di una fuga di gas. Un carotaggio effettuato da una azienda che lavora per conto della società Autostrade ha provocato la fuoriuscita di metano nella zona di via Marelli, sulla strada che porta all’Auchan di Rescaldina, a ridosso del sottopasso. Gli operai di Italgas sono subito stati allertati, ma alle 20,30 di martedì il forte odore di metano si è percepito in tutta la zona facendo temere il peggio. Sul posto i vigili del fuoco, il sindaco Nuccia Berra e l’assessore alla sicurezza Alessandro Provini. Il sindaco ha fatto evacuare le famiglie per precauzione. Venticinque persone hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni: alcune hanno dormito in auto, altri da amici e parenti, altri ancora in albergo. La situazione si è stabilizzata verso le 4 del mattino, quando i tecnici hanno bloccato la fuga di metano causata da un errore nei lavori, come spiega un portavoce Italgas: "La dispersione è stata causata da un’azienda terza, estranea a Italgas, al lavoro per conto di Autostrade. I tecnici Italgas hanno lavorato tutto il giorno e buona parte della notte per riparare il danno".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?