Stop a due linee per tre anni. Le usano in 40mila al giorno

PONTE SAN PIETRO Due linee ferroviarie chiuse tre anni per lavori. Da lunedì 5 febbraio a dicembre 2026 sarà sospesa...

Stop a due linee per tre anni. Le usano in 40mila al giorno
Stop a due linee per tre anni. Le usano in 40mila al giorno

Due linee ferroviarie chiuse tre anni per lavori. Da lunedì 5 febbraio a dicembre 2026 sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra Ponte San Pietro e Bergamo, su cui viaggiano treni della Milano-Bergamo via Carnate e della Lecco-Bergamo, utilizzati rispettivamente da 25mila e quasi 15mila passeggeri ogni giorno. È stato predisposto un servizio sostitutivo su bus per i collegamenti ferroviari soppressi. È stato inoltre strutturato un servizio dedicato agli studenti provenienti da Ponte San Pietro e dalle stazioni intermedie che li condurrà direttamente a Bergamo. Verranno inoltre schierati rinforzi per fornire assistenza. Sulla linea Milano-Bergamo via Carnate i treni circoleranno fra Milano e Ponte San Pietro mantenendo gli orari attuali.

Saranno attivate tre nuove corse alle 6.01 da Porta Garibaldi con arrivi alle 7.03 a Ponte, alle 7.01 sempre da Garibaldi con arrivi a Ponte San Pietro alle 7.56 e alle 18.50 da Ponte San Pietro per Milano. Sulla Lecco-Bergamo i treni viaggeranno fra Lecco e Ponte San Pietro mantenendo l’orario attuale, mentre due corse subiranno una rimodulazione.

Tutte le corse sostitutive in bus, a esclusione del servizio dedicato agli studenti, effettueranno la fermata intermedia di Bergamo Ospedale. Per gli studenti in partenza da Calusco, Terno d’Isola, Cisano, Pontida e Ambivere, diretti verso gli istituti scolastici di Bergamo saranno istituiti collegamenti dedicati su bus senza fermate intermedie. Ci saranno variazioni pure sulla Bergamo-Treviglio, con una corsa ogni ora per direzione. Invariato invece il servizio delle linee Milano-Bergamo via Pioltello e Bergamo-Brescia.

D.D.S.