Quotidiano Nazionale logo
30 ago 2021

“FUORI CASA“, L’INNOVAZIONE È SERVITA

EVENTI NON SOLO NEGLI STAND “Cibus After” offrirà musica e un’offerta unica food & beverage per continuare l’attività di networking in un ambiente informale e divertente
EVENTI NON SOLO NEGLI STAND “Cibus After” offrirà musica e un’offerta unica food & beverage per continuare l’attività di networking in un ambiente informale e divertente
EVENTI NON SOLO NEGLI STAND “Cibus After” offrirà musica e un’offerta unica food & beverage per continuare l’attività di networking in un ambiente informale e divertente

SONO TANTE le novità che, quest’anno, il Salone dell’agroalimentare Cibus 2021 offrirà ai visitatori. Una delle più interessanti è rappresentata da “Ho.Re.Ca.The hub”, un’area dedicata al canale di vendita Ho.Re.Ca (ristoranti, hotel, bar e affini), organizzata in collaborazione con Dolcitalia, società di servizi per il mondo della distribuzione alimentare, dolciaria, d’impulso e beverage. Oltre all’area espositiva, l’hub proporrà una riflessione sulle sfide che attendono il canale Ho.Re.Ca, uno dei più colpiti dalla pandemia. “Ho.Re.Ca the Hub” si prepara a diventare l’evento di riferimento per la comunità nazionale e internazionale degli operatori del canale, con il fine di promuovere la ripartenza dell’Authentic Italian food & beverage. Una scenografia di grande impatto caratterizzerà il bar lounge all’interno dell’area, grazie all’allestimento di Costa Group. Lo spazio presenterà nuovi spunti in termini di attrezzature, servizio e innovazioni per il canale “Fuori Casa”, oltre a garantire un luogo unico per gli incontri di business. Ci sarà poi l’area “Food Innovation Start Up @Cibus 2021” per presentare le start up più innovative del comparto e uno spazio dedicato ai birrifici artigianali, curato da Unionbirrai, che porterà a Parma il premio “Birra dell’anno”. Un’altra novità destinata a far parlare di sé è quella rappresentata dal programma di incoming dedicato ai buyers ai quali, anche quest’anno, verrà offerta un’esperienza unica sul territorio con “factory tours” e “retail tours”, per visitare gli stabilimenti produttivi della Food Valley e i punti vendita distributivi, e percorsi tematici dedicati a produzioni tipiche. L’elemento aggiunto di questa edizione 2021 sarà il progetto “Cibus destination on site”, il nuovo programma di Cibus che guida i buyers nazionali e internazionali alla scoperta del prodotto italiano e del suo legame con il territorio, attraverso una serie di itinerari all’interno della fiera, durante i quali saranno accompagnati alla scoperta del territorio e delle specificità attraverso soste negli ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?