Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Commento

Bugie (?) nel vuoto

agata finocchiaro

Ha ceduto al fascino di San Siro (e chi non lo farebbe). Lo storico Meazza, che qualcuno vorrebbe abbattere e ricostruire, avrebbe ispirato al free climber Adam Lockwood un'impresa spericolata e spregiudicata: appendersi a mani nude alla struttura di sostegno di una delle torri dello stadio e restare sospeso a 80 metri d’altezza. "Il free climbing per me è un’opportunità per dimostrare qualcosa a me stesso, e a me stesso solo", ha detto il ventenne di Manchester dopo aver pubblicato il video, che in pochi giorni ha ricevuto oltre duemila visualizzazioni e decine di commenti ammirati. Peccato che le azioni sembrino tradire le (reali?) intenzioni: se infatti Lockwood voleva solo provare l'ebbrezza di restare sospeso nel vuoto perché avrebbe realizzato e condiviso le riprese della sua "bravata". Forse le ragioni della sua "mission" (come l'ha definita) le spiegherà al giudice, dato che M-I Stadio, la società che gestisce la struttura per conto di Milan e Inter, intende presentare denuncia per invasione di terreni ed edifici.


 

© Riproduzione riservata

agata finocchiaro