Violenza
Violenza

Treviso -  Violenza sessuale su due ragazzine 13enni e sequestro di persona: sono le pesanti accuse che hanno portato all'arresto nel trevigiano di un operaio di 45 anni. Le due minorenni conoscevano l'uomo. Il fatto è avvenuto nel novembre scorso, ma solo pochi gironi fa - riferisce la 'Tribuna di Treviso' - con l'esito delle analisi di laboratorio su indumenti e pc sequestrati in casa dell'indagato è scattata la custodia cautelare, disposta dal gip di Treviso Angelo Mascolo.

Le due adolescenti sarebbero rimaste sequestrate un'intera notte, nel garage dell'uomo, e lì sottoposte alle violenze.