milano/cronaca/area-b-1-ottobre-divieti-saArezzo

E' morto Italo Ferretti, il re delle cravatte. Attori e presidenti Usa tra i suoi clienti

Il patron dell'azienda Santostefano di Pescara aveva 78 anni 

Italo Ferretti
Italo Ferretti

E' morto ieri a 78 anni Italo Ferretti il re delle cravatte, originario di Silvi Marina, in Abruzzo,e fondatore dell'omonima azienda conosciuta in tutto il mondo. Le celebri cravatte Ferretti sono state indossate dai più grandi attori e anche fra gli altri dagli ex presidenti degli Stati Uniti Obama, Clinton e Trump. Il primo cittadino di Silvi Andrea Scordella a nome dell'intera Silvi ha salutato l'illustre concittadino scomparso: "Abbiamo appreso con vivo dolore la notizia dell'improvvisa morte del nostro illustre concittadino Italo Ferretti, imprenditore illuminato e di successo che ha portato il nome di Silvi in tutto il mondo con le sue apprezzatissime creazioni di moda. Celeberrime le cravatte Italo Ferretti e Santo Stefano che si sono imposte, per la loro eleganza, originalità, scelta accurata delle stoffe e per la perfetta manifattura, anche nei mercati internazionali dove ha conteso e molte volte vinto la concorrenza di notissimi creatori del made in Italy. Le su cravatte sono state preferite da attori, personaggi dell'economia e della politica tra i quali anche alcuni presidenti degli Stati Uniti d'America. L'azienda da lui creata è stata un'importante fonte di economia per tante famiglie della nostra città che hanno avuto modo di lavorare con lui e per lui. Con Italo scompare non solo l'imprenditore ma anche il silvarolo autentico che amava profondamente la sua città dove è nato e ha sempre vissuto".