Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Oggi è la Festa del gatto: perché è il 17 febbraio? Storia, significato ed eventi

Torna l'appuntamento con il giorno più cat friendly dell'anno: cosa sapere e gli eventi per celebrare la ricorrenza

featured image
Un giovane gatto

Milano, 17 febbraio 2022 – Regali, misteriosi. Magnetici. Stiamo parlando dei gatti. Oggi, giovedì 17 febbraio, si celebra la loro festa. La Festa del gatto è ormai da anni una giornata dedicata al mondo degli animali con coda e vibrisse, capaci di fare breccia nel cuore di milioni di italiani La data del 17 febbraio è legata ad alcune caratteristiche e alle peculiarità dei felini. Febbraio è infatti il mese dell'Aquario, un segno che ha caratteristiche affini a quelle universamente riconosciute ai gatti. L'Aquario è infatti dominato da Urano, protettore degli spiriti liberi e anti convenzionali. Collegata alla data della Festa del Gatto anche una questione "numerica". C'è infatti chi ricorda che il numero romano diciassette (XVII) abbia come anagramma "VIXI", che in latino significa "ho vissuto". Ed il gatto – per tradizione – ha a "disposizione" ben sette vite. La scelta del 17 è anche ricollegata a una credenza dei paesi nordici, dove il 17 è un numero che porta buona sorte, nell'accezione "vivere una vita per sette volte". 

I gatti nella musica, nel cinema e nell'arte

I gatti sono stati e sono ancora oggi protagonisti di musical ("Cats"), film d'animazione (iconico il capolavoro Disney "Gli Aristogatti"). E sono i beniamini di più piccoli: dallo "storico" Tom e Jerry ai mici del recente cartone di successo "44 gatti". Non mancano pellicole e libri dedicati ai felini: famoso in tutto il mondo il film "A spasso con Bob", tratto dal romanzo di James Bowen che racconta l'incontro con un micio randagio molto speciale. E le serie animate? Come non citare il britannico "Simon's Cat" di Simon Tofield, noto in tutto il mondo per aver narrato le sue avventure al fianco di un irresistibile gatto bianco, che in ogni episodio escogita un sistema differente per farsi dare da mangiare (del resto l'ingegno è una qualità che di certo non manca ai gatti). Non solo. Nei secoli l'universo felino ha conquistato poeti, artisti e scienziati. Da Margherita Hack a Freddie Mercury, dal premio Nobel per la Letteratura Doris Lessing David Bowie senza dimenticare ovviamente Pablo Neruda, Fernanda Pivano e Anna Magnani

La città dei gatti 2022
La città dei gatti 2022

La Città dei Gatti

Anche quest'anno torna La Città dei Gatti, la rassegna dedicata alla cultura felina che si snoda attraverso mostre, concerti, rassegne e incontri a tema. Protagonista di questa edizione è il Gatto con gli Stivali, l’eroico micio protagonista della nota favola celebrato con una mostra allestita presso WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano (Viale Campania 12) con tavole originali di maestri come Dino Battaglia, Guido Crepax, Fabio Visintin e Luca Salvagno (autore del Manifesto) che hanno prestato la loro immaginazione e le loro matite a questo straordinario personaggio. Ma non solo: in programma anche il Concerto in Miao (19 febbraio) con musiche di Rossini, Mozart e Ravel più un prezioso “inedito” disneyano d’animazione del 1922 con la colonna sonora eseguita dal vivo. In calendario anche incontri per scoprire quanto il gatto sia presente nella nostra vita e nella nostra cultura, laboratori per bambini e una serie di aperitivi solidali presso il Crazy Cat Cafè di via Napo Torriani durante i quali alcuni fumettisti milanesi racconteranno il loro lavoro e il loro rapporto con i gatti.

L'impegno

Numerose le associazioni presenti sul territorio lombardo attive nella tutela dei mici. Enpa Monza e Brianza celebra la riccorrenza con un incontro in programma venerdì 18 febbraio dedicato a "nonno micio" ovvero il gatto senior, con i consigli degli esperti per affrontare alcuni problemi tipici della terza età felina. L’incontro si svolgerà alle ore 21 sia in presenza sia in diretta online (tutte le informazioni su www.enpamonza.it). Per la festa del Gatto la onlus Mondogatto di Milano (che dal 1985 si occupa dei gatti meno fortunati in città e nelle zone limitrofi) promuove una serata speciale di coccole in rifugio (per partecipare è richiesta prenotazione, le informazioni sul sito www.mondogatto.org). 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?