Cremonese, mercato: tutti i nomi sulla lista per centrare la salvezza

Alvini, il ds Giacchetta e Braida al lavoro per rinforzare un organico che possa giocare le sue carte fino in fondo

Tutti i movimenti di mercato della Cremonese
Tutti i movimenti di mercato della Cremonese

Cremona, 4 dicembre 2022 - Il lavoro che la Cremonese sta portando avanti per vedere di ripartire con il piede giusto e riavvicinare la salvezza è suddiviso in due parti. Sul campo la squadra si sta allenando a ritmo intenso agli ordini di mister Alvini. Il gruppo è praticamente al completo, visto che manca solo Vasquez, che dopo la conclusione dell’avventura ai Mondiali del Messico godrà ancora di alcuni giorni di riposo. Per il resto, i giocatori grigiorossi stanno intensificando la loro preparazione per farsi trovare pronti all’appuntamento del 4 gennaio, quando la ripartenza della serie A porterà allo “Zini” nientemeno che la Juventus. In vista della ripresa la Cremonese, già impegnata in diverse partitelle in famiglia per ritrovare il giusto ritmo, sosterrà una serie di amichevoli che avranno lo specifico obiettivo di far “scaldare” a dovere il motore della formazione di mister Alvini. Il primo di questi test dovrebbe essere in programma giovedì 8 con il Salsomaggiore, compagine che milita in serie D.

L’altro grande tema che continua ad essere “caldo” in questi giorni in casa della società di via Postumia è il mercato. La sessione invernale aprirà ufficialmente il 2 gennaio, ma il ds Simone Giacchetta e il consulente Ariedo Braida stanno già portando avanti contatti frenetici nell’intento di rafforzare una rosa che dovrà ripartire a spron battuto, dovendo colmare i sei punti che attualmente la separano dalla salvezza. Anche in questo caso sono due i filoni che gli uomini di mercato grigiorossi dovranno seguire, visto che da una parte c’è la necessità di sfoltire l’organico attualmente, mentre dall’altre bisogna operare gli inserimenti che possono alzare il tasso qualitativo della matricola cremonese. Per quel che riguarda le possibili partenze, Radu ed Escalante sembrano destinati a trovare lo spazio desiderato all’estero, ma anche Baez e Vasquez sono alla ricerca di quelle occasioni che finora non hanno avuto.

Un discorso che può essere esteso anche a Tsadjout, Milanese e Acella, che finora sono rimasti ai margini del progetto di Massimiliano Alvini. Sul binario degli arrivi, l’intenzione è quella di effettuare almeno un innesto per ogni reparto, con occhi puntati in modo particolare sull’attacco. I nomi che in questi giorni vengono avvicinati ai grigiorossi sono diversi, ma continua a rimanere in evidenza l’ex cagliaritano Joao Pedro, attualmente in Turchia, ma desideroso di tornare in Italia. Le piste da seguire rimangono comunque numerose e tutte da valutare e vanno dalle punte Bonazzoli e Sansone ai centrocampisti Benassi e Adli sino al difensore Colley. Le tante, possibili novità di una Cremonese che vuole giocare le sue carte fino in fondo per la salvezza.