Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 apr 2022

Cremonese ko con l'Ascoli, la promozione diretta si allontana: cronaca e tabellino

La squadra di Pecchia, sconfitta in casa dall'Ascoli nella penultima giornata, scivola al terzo posto a -1 dal Monza: fuori dai primi due posti che valgono la promozione diretta

30 apr 2022
luca marinoni
Sport
© TVRG Gianluca Gaetano (Cremonese)
Cremonese vs Ascoli
Cremona 30-04-2022
Stadio Giovanni Zini
Campionato Serie BKT - 37a giornata
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Gianluca Gaetano (Cremonese)
© TVRG Gianluca Gaetano (Cremonese)
Cremonese vs Ascoli
Cremona 30-04-2022
Stadio Giovanni Zini
Campionato Serie BKT - 37a giornata
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Gianluca Gaetano (Cremonese)

Cremona, 30 aprile 2022 - Seconda sconfitta consecutiva per la Cremonese, che viene trafitta in casa dell’Ascoli e, proprio quando manca una sola giornata al termine, scivola al terzo posto, uscendo così dalla zona-promozione diretta. I grigiorossi, dopo le cadute del tutto inattese con il Crotone e con i marchigiani, sono ora a -1 dal Monza, che venerdì sera chiuderà in casa di un Perugia ormai fuori da tutti i giochi.

Per la squadra di Pecchia, che invece terminerà la stagione regolare a Como, si avvicina così il prolungamento dei playoff, con la speranza di poter scendere almeno in gara dalle semifinali in poi ed evitare il primo turno che coinvolgerà le contendenti dal quinto all’ottavo posto. La speranza della Cremonese di far riprendere immediatamente la propria rincorsa alla promozione dopo lo scivolone patito in Calabria si scontra con un primo tempo che mostra la buona volontà dei padroni di casa, che creano anche alcune buone occasioni, ma non riescono a trovare il varco desiderato nella retroguardia bianconera.

Le cose si complicano ulteriormente per i locali in avvio di ripresa, quando l’ex Baschirotto anticipa tutti di testa e trafigge Carnesecchi. La Cremonese cerca di reagire, ma i marchigiani giocano con sicurezza e chiudono con ordine tutti gli spazi. I minuti passano rapidissimi e la squadra di Pecchia, complici alcuni felici interventi di Leali, non riesce a raddrizzare la situazione, ma chiude il match che avrebbe potuto spalancare le porte verso il ritorno nella massima divisione con una sconfitta interna che complica pericolosamente i piani dei grigiorossi.

Il tabellino
Cremonese-Ascoli 0-1 (0-0)
Cremonese (4-2-3-1): Carnesecchi 6; Sernicola 6, Okoli 6,5, Ravanelli 6, Valeri 6 (39’ st Rafia sv); Valzania 6 (11’ st Fagioli 6), Castagnetti 6 (11’ st Zanimacchia 6,5); Baez 6,5, Gaetano 6, Buonaiuto 6 (29’ st Strizzolo 6); Ciofani 6 (11’ st Di Carmine 6). A disposizione: Ciezkowski; Sarr; Fiordaliso; Casasola; Gondo; Meroni; Crescenzi. All: Fabio Pecchia 6.
Ascoli (4-2-3-1): Leali 6,5; Salvi 6 (1’ st Baschirotto 6,5), Bellusci 6, Botteghin 6, Falasco 6,5 (39’ st D’Orazio sv); Buchel 6 (13’ st Caligara 6), Saric 6,5; Collocolo 6, Maistro 6 (22’ st Paganini 6), Bidaoui 6 (39 st Dionisi sv); Tsadjout 6,5. A disposizione: Guarna; Tavcar; Ricci; Iliev; Quaranta; Eramo; Fontana. All: Andrea Sottil 6.
Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo 6.
Reti: 6’ st Baschirotto.
Note: ammoniti: Valeri; Buchel; Collocolo; Castagnetti; Salvi; Ravanelli – angoli: 7-3 – recupero: 0 e 4’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?