Quotidiano Nazionale logo
5 apr 2022

Raffica di spaccate in una notte, incastrato un pregiudicato

Soresina, nel mirino bar macelleria, parrucchiera e un supermercato

È un pregiudicato straniero di 33 anni il protagonista della notte delle spaccate a Soresina. L‘uomo la notte del 24 marzo scorso aveva messo a segno tre spaccate e un altro tentativo nel giro di poche ore. Poco dopo la mezzanotte era iniziata la follia, con la spaccata ad un supermercato di via Montenero: il 33enne aveva prima tentato di forzare la porta antipanico sul retro, non riuscendovi aveva spaccato il vetro di una porta principale e di una laterale e secondaria di ingresso utilizzando un cartello stradale. Una volta all‘interno aveva preso 550 euro lasciati nella cassa e si era allontanato uscendo dalla porta antipanico posta sul retro. Qualche ora più tardi, intorno alle tre e trenta era entrato nuovamente in azione e aveva colpito un bar in un’altra zona del paese.

Sfondato il vetro della porta d’ingresso, non era riuscito a portare a termine la sua azione perché dietro la porta, alla chiusura, il proprietario aveva posizionato degli espositori ritirati la sera prima e lasciati pronti per riposizionarli la mattina seguente. Una mezz‘ora più tardi in centro il 33enne aveva colpito una parrucchiera e una macelleria. Sfondata la porta principale della parrucchiera è entrato rubando 50 euro. Quindi il tentativo di entrare nella macelleria vicina. I carabinieri di Soresina, grazie alle telecamere di videosorveglianza privata e pubblica sono riusciti a risalire alla sua identità del ladro. Per lui la denuncia per furto aggravato e tentato furto aggravato.

Daniele Rescaglio

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?