Cremona, 15 settembre 2018 - Quattro giovani eritrei sono stati trovati oggi nel cassone di un camion parcheggiato di fronte a una stazione di servizio dell'autostrada A21 a Cremona. Agli agenti della Polizia hanno detto di essere sbarcati a Pozzallo. "Siamo eritrei" hanno spiegato in un inglese stentato ma non hanno documenti, tranne un cartellino della Croce Rossa mostrato da uno di loro.

I quattro, probabilmente di età compresa fra i 20 e i 25 anni, si sono infilati nel camion la notte scorsa all'autoporto di Ventimiglia pensando che il tir fosse diretto in Francia ma si sono ritrovati a Cremona. A lanciare l'allarme, poco dopo le 13, sono stati alcuni automobilisti in sosta che passando a fianco del tir posteggiato hanno sentito parlare dentro il rimorchio e hanno quindi allertato le forze dell'ordine.