Ambulanza
Ambulanza

Mura (Brescia), 16 settembre 2019 - Due morti in poche ore: si aggrava il drammatico bilancio delle tragedie sul lavoro in Lombardia. Dopo l'infortunio mortale nel Comasco, dove ha perso la vita un 57enne, ancora sangue in Lombardia, questa volta a Mura, in provincia di Brescia. Un operaio di 52 anni è morto precipitando da un ponteggio nel pomeriggio di oggi, poco dopo le 17. La vittima, 52enne di origini rumene ma residente nel Bresciano mentre la famiglia vive in Romania, stava lavorando all'esterno di un'abitazione quando è caduto da un'altezza di circa 15 metri.