Disperso nel lago di Garda dopo un tuffo dalla barca: ancora non si trova Guozeng Zhu

Continuano le ricerche del barista di 44 anni che gestisce il Furios Pub a Toscolano Maderno. Guardia costiera, volontari e sommozzatori al lavoro

Migration

Non è ancora stato trovato il 44enne che sabato pomeriggio è scomparso nel lago di Garda dopo un tuffo dalla barca al largo di Gargnano. Guozeng Zhu, barista originario della Cina che gestisce il Furios Pub Toscolano Maderno, questo il nome della vittima, era stato avvistato da alcuni turisti austriaci a loro volta in barca mentre si inabissava a circa 350 metri dalla riva.

Le ricerche procedono a rilento anche per colpa della pioggia incessante, che crea difficoltà ai mezzi di soccorso. Ieri per esempio per gran parte della giornata non è stato possibile operare. In campo ci sono la Guardia costiera di stanza a Salò con i Volontari del Garda, sul posto con strumentazioni d’avanguardia per scandagliare il fondale, ma anche i vigili del fuoco e i sommozzatori specializzati, arrivati apposta da San Benedetto del Tronto.