Chiari, lancia un masso dal cavalcavia della tangenziale Sud: tragedia sfiorata

Ancora ignota l’identità dell’uomo che ha scagliato la pietra dal cavalcavia di via Genesio

Chiari, lancia un sasso dal cavalcavia (foto archivio)

Chiari, lancia un sasso dal cavalcavia (foto archivio)

CHIARI – Una serata di puro terrore si è consumata lungo la tangenziale sud di Chiari, quando un masso è stato lanciato da un individuo senza scrupoli dal cavalcavia di via Genesio. È accaduto la scorsa domenica e a rischiare la vita è stata una coppia di trentenni, tornata a casa dopo una giornata trascorsa a Brescia. L’atto vandalico è stato orchestrato da un individuo ancora senza volto. L'indagine è ora nelle mani dei carabinieri della Compagnia di Chiari, impegnati incessantemente nell'identificazione del responsabile di questo atto assurdo. L'incidente si è verificato intorno alle 21:30. I due clarensi stavano percorrendo la tangenziale in direzione ovest, con il guidatore alla guida e la sua compagna sul sedile del passeggero. Il contesto per questa pericolosa escalation è un'area periferica della città, capo dell'ovest bresciano.