Fabrizio Carcano
Atalanta

Atalanta-Verona, per la Dea vietato sottovalutare gli avversari al Gewiss: le probabili formazioni

Scaligeri terzultimi con 27 punti. Gasperini obbligato a rivoluzionare la formazione da infortuni e squalifiche

Gian Piero Gasperini

Gian Piero Gasperini

Bergamo, 14 aprile 2024 –  Vietato sottovalutare il Verona. Domani sera l’Atalanta è di scena al Gewiss Stadium alle 20.45 nel Monday night contro l’Hellas, terzultima con 27 punti, quasi la metà rispetto ai 50 atalantini. Scaligeri in frenata, con un solo punto raccolto nelle ultime tre giornate e reduci dalla sconfitta interna contro il Genoa.

Ma i gialloblù veneti hanno avuto l’intera settimana per preparare il match e sperano che la grande notte di Liverpool, e l’imminente gara di ritorno di giovedì contro i Reds, possano aver tolto energie fisiche e mentali alla Dea, alla quinta partita in 16 giorni, ma con il morale alle stelle dopo il trionfo di Anfield Road.

Inevitabile un turn over obbligato per infortuni e squalifiche. Gasperini rimette in porta il titolare Carnesecchi e in difesa, con Scalvini infortunato e Kolasinac acciaccato, rilancia il capitano Toloi in trio con Djimsiti e l’ex di turno Hien. Con Zappacosta e De Roon squalificati toccherà a Hateboer a destra e a Pasalic in mediana con Ederson, mentre a sinistra dovrebbe giocare Holm. Koopmeiners sarà il trequartista, mentre davanti De Ketelaere e Scamacca, utilizzati novanta minuti a Liverpool, dovrebbero lasciare il posto a Lookman e Miranchuk tenuti a riposo giovedì sera.

Dea che stasera torna a giocare in casa dopo oltre un mese. L’ultima casalinga dei nerazzurri risale al 13 marzo, la vittoria interna in Europa League contro lo Sporting Lisbona. Tre giorni dopo si doveva giocare il match contro la Fiorentina annullato un’ora prima del fischio d’inizio per la tragedia di Joe Barone. Poi quattro trasferte consecutive. Quella contro il Verona sarà la prima di un ciclo di quattro gare casalinghe in due settimane. Giovedì il ritorno contro il Liverpool, poi la brevissima trasferta a Monza domenica prossima, quindi il 24 il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina e a seguire l’impegno in campionato contro l’Empoli.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Toloi, Hien, Djimsiti; Hateboer,Pasalic, Ederson, Holm; Koopmeiners; Miranchuk, Lookman. Allenatore: Gasperini

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Dawidowicz, Magnani, Cabal; Duda, Suslov; Folorunsho, Swiderski, Lazovic; Noslin.

All. Baroni.

Dove vederla in tv: diretta lunedì dalle 20.45 su SkySport

Continua a leggere tutte le notizie di sport su