Fabrizio Carcano
Atalanta

Atalanta, finalmente El Bilal Touré in gol a Monza: un’arma in più per la Dea

Il centravanti 22enne elogiato anche da Gasperini: “Ha fatto un’ottima partita, ha tenuto fisicamente tutti i novanta minuti”

El Bilal Touré

El Bilal Touré

Bergamo, 22 aprile 2024 –  Finalmente ecco El Bilal Toure’, a segno alla sua prima partita da titolare, a Monza, con un gol decisivo per i tre punti

L’Atalanta sorride, perché l’acquisto più oneroso della storia nerazzurra, 28 milioni versati a fine luglio agli spagnoli dell’Almeria, finalmente ha lasciato il segno, il primo della sua esperienza atalantina, segnando la rete del raddoppio nerazzurro ieri sera a Monza, gol decisivo nel successo per 2-1 dei nerazzurri all’U Power Stadium.

Una rete in contropiede, triangolando con Lookman, a coronare una prestazione complessiva di qualità, sostanza, impegno e grande sacrificio, anche fisico, per questo attaccante classe 2001 di enormi potenzialità, ancora tutte da esprimere.

Elogiato a fine gara da Gian Piero Gasperini: “Toure’ ha fatto un’ottima partita, ha tenuto fisicamente tutti i novanta minuti. Ho visto in allenamento che stava bene e ho ritenuto che questa fosse la partita giusta per buttarlo dentro dal primo minuto e lui ha saputo coglierne questa opportunità. Sono soddisfatto di lui”. Il giocatore più pagato nella storia dell’Atalanta finalmente ha impattato dopo una stagione non facile, dopo sei mesi ai box per via del gravissimo infortunio muscolare all’intersezione del retto femorale che lo ha tenuto fermo dal 12 agosto, quando ha subito lo strappo nel test amichevole contro la Juventus a Cesena, alla fine dell’anno. Dai primi di gennaio il cauto rientro, fino al debutto in campionato a febbraio a Marassi contro il Genoa dove è andato subito per il gol del 4-1. Gol buono per il morale, ma a gara già decisa. Poi piano piano altri piccoli spazi: una serie di apparizioni nei finali in campionato e in Europa League. Il 5 marzo a Lisbona aveva rischiato di essere l’eroe a sorpresa della notte dell’Alvalade, con una spettacolare rete in rovesciata acrobatica al 90’, annullata dal Var per un millimetrico offside.

Segnali interessanti per il centravanti maliano che a Monza ha avuto la sua prima vera occasione e l’ha sfruttata al meglio. Da adesso Toure’ può davvero essere una valida alternativa offensiva ai titolari, magari già dalla prossima gara casalinga di domenica contro l’Empoli.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su