FABRIZIO CARCANO
Atalanta

Atalanta, Caleb Okoli rientrerà da Frosinone: sostituirà lui Scalvini?

Il 23enne difensore centrale vicentino torna a Zingonia. Quest’anno ha giocato 34 partite con i ciociari: si candida per sostituire il centrale azzurro ai box per la rottura del crociato

Caleb Okoli, difensore 23enne di proprietà dell'Atalanta. Rientrerà a Zingonia dopo un anno di prestito al Frosinone

Caleb Okoli, difensore 23enne di proprietà dell'Atalanta. Rientrerà a Zingonia dopo un anno di prestito al Frosinone

Bergamo, 10 giugno – L’Atalanta potrebbe avere già in casa la soluzione a costo zero per sostituire l’infortunato Giorgio Scalvini. A fine mese infatti tornerà a disposizione dei nerazzurri il 23enne centrale difensivo Caleb Okoli, reduce da una positiva stagione di prestito a Frosinone dove ha giocato 34 partite. Classe 2001, ragazzo vicentino di origini nigeriane, corazziere di impatto fisico, giocatore simile a Isak Hien per fisicità e modo di giocare di anticipo e nel marcare a uomo, Okoli, cresciuto nella Cantera atalantina e vincitore dello scudetto Primavera del 2019, dopo aver fatto esperienza in B con la Spal e la Cremonese, ha già giocato due anni fa nella Dea, con 17 presenze, molte nel girone di andata quando Palomino era sospeso dall’antidoping, trovando poi meno spazio nel girone di ritorno. Si tratta di un giocatore che Gasperini ha già allenato, ma privo di esperienza internazionale. “Ora Okoli rientrerà all’Atalanta e ci metteremo sicuramente a tavolino per parlare con loro di Caleb e del suo futuro. È un giocatore che ha tutte le carte in regola per fare qualsiasi campionato. È dell’Atalanta, ci confronteremo con loro, aspetteremo quel momento per ragionare sul suo futuro”, ha fatto sapere nei giorni scorsi il suo agente Alessandro Barison. Su Okoli ci sarebbe anche l’interesse di club stranieri, anche di Premier League.  

Continua a leggere tutte le notizie di sport su