Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

Rapinata a 13 anni dalla baby gang delle ragazze

Anche il caso di Treviglio nel curriculum della banda fermata dalla polizia dopo l’ultima impresa

23 giu 2022
La stazione di Treviglio dove è avvenuta l’aggressione
La stazione di Treviglio dove è avvenuta l’aggressione
La stazione di Treviglio dove è avvenuta l’aggressione
La stazione di Treviglio dove è avvenuta l’aggressione
La stazione di Treviglio dove è avvenuta l’aggressione
La stazione di Treviglio dove è avvenuta l’aggressione

Si erano fatte prestare il cellulare da una ragazzina di tredici anni con la scusa di dover effettuare una chiamata urgente e poi le avevano rubato una banconota da cinquanta euro contenuta nella custodia.

Era successo alla stazione di Treviglio e a distanza di mesi da quella rapina avvenuta in marzo si è scoperto che c’erano tre ragazzine a capo della baby gang protagonista di quell’assalto. Per quelle aggressioni gli agenti hanno denunciato per una serie di reati tre ragazze e un ragazzo di età compresa da 15 a 17 anni.

Secondo le indagini del commissariato di Crema, che si sono avvalse anche delle immagini delle telecamere di sorveglianza, i quattro si sarebbero resi responsabili di rapina aggravata, lesioni personali e furto aggravato. Cinque gli episodi addebitati al gruppo, il primo risale all’inizio di febbraio, quando la baby gang è entrata in azione nei confronti di una ragazza minorenne. Dopo la denuncia al Tribunale dei minori di Brescia, due ragazze sono state collocate in comunità.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?