Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 ott 2021
11 ott 2021

Nembro, in 400 a ballare nella discoteca senza permessi: locale chiuso

Violate nome anti Covid e capienza massima consentita, titolare denunciato perché senza adeguata licenza. Quasi tutti però avevano il Green pass

11 ott 2021
La ressa nel locale chiuso a Nembro
La ressa nel locale chiuso a Nembro
La ressa nel locale chiuso a Nembro
La ressa nel locale chiuso a Nembro

Nembro (Bergamo), 11 ottobre 2021 - Voglia di tornare a ballare, anche troppa. Se da oggi si potrà tornare in discoteca nel rispetto dei limiti posti dall'ultimo decreto, a Nembro un locale, che ha giocato d'anticipo e senza permessi adeguati, è stato chiuso. Sabato notte è scattato un blitz della polizia amministrativa della Questura di Bergamo: il locale, a fronte di una capienza massima di 110 persone, ospitava oltre 400 persone che ballavano.  

Il titolare è stato denunciato perché esercitava l'attività senza la licenza necessaria per gestire una discoteca, posta sotto sequestro. Tutti gli avventori sono stati identificati e sono risultati tutti muniti di green pass, tranne 4 persone. Il titolare è stato inoltre sanzionato per violazione delle norme anti Covid, avendo consentito l'esercizio di attività danzante senza rispetto del distanziamento e dell'uso delle mascherine. Nembro è stato uno dei Comuni più martoriati dell'intera Lombardia nella prima ondata Covid.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?