Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022
28 mag 2022

Grandine in Lombardia, colpiti la Bergamasca e il Pavese: danni e disagi

A Cologno al Serio chicchi grandi come noci. Violente precipitazioni e vento in molti paesi della Bassa. Alberi caduti e vigili del fuoco in azione nel Pavese

28 mag 2022

Bergamo, 28 maggio 2022 - La massa d'aria polare dalla Svezia, che porterà nel corso del weekend a un crollo termico di 10-12 gradi, è arrivata. Dal tardo pomeriggio di oggi, violenti temporali con grandine hanno colpito la Bergamasca. A Cologno al Serio, in particolare, chicchi di grandine delle dimensioni di una noce hanno provocato parecchi disagi. La grandine ha colpito diversi paesi tra l'hinterland e la Bassa Bergamasca, da Caravaggio a Stezzano. A Verdello è caduta una cancellata provvisoria. Non si registrano feriti né danni ingenti.

Una violenta grandinata è caduta, poco prima delle 19, anche su Pavia e diverse zone della provincia. Prima della precipitazione un vento forte era spirato sul capoluogo, attenuando l'ondata di caldo che proseguiva ormai da diversi giorni. La grandine ha provocato disagi al traffico in città, causando anche un temporaneo ingorgo sul Ponte Coperto. I vigili del fuoco sono intervenuti per alcuni alberi caduti. Nelle prossime ore si dovranno verificare eventuali danni provocati dalla grandinata alle campagne pavesi. 

E anche per domani, domenica 29 maggio, le previsioni non promettono nulla di buono. In Lombardia al mattino molte nuvole e rovesci sparsi che proseguiranno nel pomeriggio perlopiù sui rilievi. Via via apertura di schiarite irregolari a partire dalla pianura. Temperature in sensibile calo, con le massie che non dovrebbero superare i 18°.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?