Quotidiano Nazionale logo
31 mar 2022

Chiusa l’autofficina fantasma

Mancano le autorizzazioni: i sigilli della Polastrada

Autofficina chiusa e posta sotto sequestro per la mancanza delle autorizzazioni in materia di sicurezza. È successo a Martinengo. L’operazione è scattata in seguito a un controllo operato dalla Polstrada di Bergamo in collaborazione con la Polizia locale di Martinengo. Gli agenti hanno notato la mancanza delle autorizzazioni in materia di sicurezza. Nei guai è finito il titolare dell’autofficina, che vive in provincia di Bergamo, denunciato a piede libero per esercizio abusivo della professione di meccanico e multato con una sanzione di 21mila euro. Nell’officina era poi presente anche un minorenne, stagista frequentante una scuola professionale di Bergamo, che è stato allontanato dall’Ispettorato del lavoro che ha poi allertato famiglia e scuola illustrando l’esito del controllo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?