Allestimento dell'ospedale da campo degli alpini
Allestimento dell'ospedale da campo degli alpini

Bergamo, 24 marzo 2020 - L’Atalanta scende in campo per il nuovo ospedale da campo in allestimento nei locali della Fiera di Bergamo.
Il club nerazzurro, in partnership con il suo main sponsor Radici Group, ha annunciato di voler contribuire all’acquisto di tutti gli impianti necessari alla somministrazione di ossigeno per 200 posti letto destinati a pazienti ricoverati per Covid-19. 

“Abbiamo deciso di partecipare a questo progetto – è stato spiegato in nota congiunta di Atalanta e RadiciGroup – perché espressione della laboriosità “made in Bergamo”. Gli Alpini sono il simbolo di una provincia che fa del lavoro il suo valore principale. È una iniziativa del territorio per il territorio e per questo motivo vogliamo farne orgogliosamente parte”.

Negli scorsi giorni l’Atalanta e Radici Group avevano contribuito all’acquisto di una Tac mobile per l’Ospedale Bolognini di Seriate.
Il club nerazzurro aveva inoltre effettuato una serie di donazioni nelle scorse settimane per gli ospedali bergamaschi, tra cui una donazione da 50mila euro in collaborazione con Cesvi.

Ma per l’ospedale da campo in Fiera si stanno mobilitando anche gli ultras atalantini. La Curva Nord, attraverso il suo tam tam, ha messo a disposizione una quindicina di volontari, dotati di tutta l’attrezzatura professionale necessaria, per effettuare lavori di imbiancatura nei reparti interni alla Fiera e contribuire così a velocizzare l’allestimento dei padiglioni.