Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 lug 2022
fabrizio carcano
Sport
16 lug 2022

L’Atalanta chiude il ritiro in Val Seriana battendo 12-1 il Gambarogno

Per la Dea triplette di Muriel e Pasalic e doppietta di Koopmeiners. Mercoledì a Zingonia altra amichevole contro il Lecco

16 lug 2022
fabrizio carcano
Sport
Atalanta' s Luis Muriel celebrates after scoring a goal during the italian soccer Serie A match Venezia FC vs Atalanta BC at the Pier Luigi Penzo stadium in Venice, Italy, 23 April 2022
ANSA/ALESSIO MARINI
Luis Muriel
Atalanta' s Luis Muriel celebrates after scoring a goal during the italian soccer Serie A match Venezia FC vs Atalanta BC at the Pier Luigi Penzo stadium in Venice, Italy, 23 April 2022
ANSA/ALESSIO MARINI
Luis Muriel

Bergamo, 16 luglio 2022 - L’ Atalanta ha chiuso la sua settimana di lavoro in Valle Seriana con un'altra abbuffata di gol. Dopo il 15-0 di domenica contro la Rappresentativa Val Seriana e il 10-0 di mercoledì contro la Rappresentativa Valli Bergamasche, oggi la Dea ha asfaltato per 12-1 con un doppio tempo tennistico (6-0 e 6-1) i s emi professionisti svizzeri del Gambarogno, quarta serie elvetica.

Senza Ederson tenuto a riposo per un affaticamento muscolare, con i giocatori in esubero (Ilicic, Lammers e Miranchuk) ancora fuori dai convocati, Gasperini ha ritrovato capitan Toloi , frenato nei giorni scorsi da piccoli fastidi muscolari, schierando nel primo tempo una formazione mista di titolari e riserve, con un centrocampo vero con De Roon, Freuler e Koopmeiners, e davanti il 22enne brianzolo Nicolò Cambiaghi, ragazzo sotto osservazione, a fare da spalla ad un ispirato Luis Muriel , autore di una tripletta con un rigore e due reti con serpentine e dribbling alla Ronaldo il Fenomeno.

Primo tempo con il canonico cappotto per 6-0 con la doppietta di un concreti Teun Koopmeiners e il sigillo del 21enne difensore Caleb Okoli, altro ragazzo sotto osservazione, anche se dovrebbe restare come quinto difensore. Ripresa con una squadra più giovane, guidata davanti da Zapata e Boga con Malinovskyi e Pasalic in un assetto offensivo, per arrotondare il punteggio con le reti di Boga, Djimsiti e di uno scatenato Pasalic, che radio mercato indica nel mirino della Roma, con una tripletta. Nel finale la rete della bandiera degli svizzeri, con l'autorete di Demiral, poi tocca a Malinovskyi fissare il punteggio sul 12-1. Mercoledi nuova amichevole, al centro sportivo di Zingonia, contro il Lecco di serie C.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?