Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini

Bergamo, 13 settembre 2021 -  “L’Atalanta è pronta per questo debutto in Champions ma sappiamo quanto sarà dura sul campo del Villarreal”.
La Dea questo pomeriggio è volata in Spagna, nella regione Valenciana, dove domani sera alle 21 (diretta su Sky e Mediaset Infinity) esordirà nel girone F della Champions a Vila-Real, sul campo dei padroni di casa quasi omonimi, detentori dell’ultima Europa League.
“Sappiamo quanto sarà dura perché conosciamo il valore di questo Villarreal. Siamo pronti, a parte l’assenza di Muriel non abbiamo problemi e ritroviamo anche De Roon”, ha spiegato Gian Piero Gasperini, nella conferenza stampa della vigilia tenuta dopo la seduta di rifinitura all’Estadio de la Ceramica.
“Sappiamo quanto sono forti in casa. Siamo in un girone difficile, più difficile di quelli dei due anni scorsi, con tutti avversari di alto spessore.
Servirà una grande prestazione per riuscire a fare risultato. Conosciamo il valore del Villarreal, sono da anni ad alto livello europeo, hanno un grandissimo allenatore e sanno giocare in tanti modi, cambiando molto. Hanno vinto l'Europa League e hanno giocato alla grande anche col Chelsea in Supercoppa”, ha rimarcato Gasperini.
Che vede bene la sua Atalanta nonostante la sconfitta casalinga di sabato contro la Fiorentina.
“Non c'è mancata la brillantezza, sabato scorso il risultato è stato dettato da episodi sui quali ci attendiamo risposte per sapere come comportarci in futuro. Dobbiamo prendere spunto dalle giornate non fortunate come quella contro la Fiorentina, sapendo che poter disputare la Champions per il terzo anno di fila è una fortuna e una grandissima motivazione”, ha chiosato Gasp.